Occhiali Mykita: il design che non tramonta mai

Oggi vi parlo di un brand che, se non siete del settore, probabilmente non avrete mai sentito nominare: Mykita. Eppure – fidatevi – nel mondo del design quest’azienda ha una popolarità tale da poter essere paragonata ai più grandi colossi eyewear del mondo!

Perché tutto questo successo?

Mykita mescola la tradizione e la qualità della manifattura all’innovazione e ai nuovi trend. Il tutto condito dalla tipica precisione dei tedeschi, come afferma anche la bio del meraviglioso account instagram ufficiale. Nascono quindi occhiali che stravolgono il concetto di occhiale stesso, che seducono e incantano persino i personaggi più eclettici del panorama artistico.

Chi ha buona memoria ricorderà i particolarissimi occhiali indossati a Sanremo da Renato Zero. Sì, quegli occhiali neri che sembravano montati con clip erano proprio dei Mykita, edizione speciale Damir Doma.

 

mykita-otticodelweb

 

Le creazioni Mykita, difatti, non utilizzano viti e saldature, bensì puntano alla leggerezza mediante agganci semplici e una struttura in lamina metallica sottilissima.

 

mykita-otticodelweb

 

L’azienda, fondata a Berlino nel 2003 da quattro soci (Philipp Haffmans, Harald Gottschling, Daniel Haffmans e Moritz Krueger), continua a produrre fedelmente le sue collezioni in Germania. Collezioni che si rivelano essere il risultato di una costante innovazione, di una continua ricerca dei materiali più adatti finalizzata al loro uso visionario, oltre che della pluriennale esperienza nel mondo del design eyewear.

Ad ogni fiera dell’eyewear che partecipo, tra Milano, Parigi o Monaco di Baviera, lo stand Mykita è sempre affollatissimo. Una marea di persone viene attratta ad ogni occasione, per scoprire in anteprima le nuove entusiasmanti collezioni di questo brand.

 

mykita-otticodelweb

 

Ma perchè questo brand è tanto amato?

In Mykita hanno la capacità e la voglia di osare in ogni collezione.

Gli occhiali rivelano sempre un estro originale, tutt’altro che banale. Modelli bizzarri che spaziano dalle montature femminili a farfalla o cat-eye a quelle maschili più squadrate, fino a quelle unisex, sempre eclettiche. Insomma, a seconda dei gusti, con Mykita ognuno può osare come vuole!

 

Ottico, ortottista e optical design blogger. Vivo la mia passione per gli occhiali nel negozio di ottica di famiglia ed amo raccontare sui social le storie che hanno come protagonisti gli occhiali e le persone.